Mini corso di fotografia naturalistica

Cosa: mini corso di fotografia naturalistica
Quando: tutto l’anno
Dove: montagna
Tema: la fotografia naturalistica, paesaggi, fiori ed animali
Dedicata a: tutte le persone che hanno un minimo di esperienza escursionistica e che vorrebbero cimentarsi nella fotografia naturalistica. A seconda dell’argomento trattato il numero di partecipanti varia da 4 a 8 persone massimo.
Difficoltà: facile
Modalitá: le uscite in genere sono giornaliere, con variazioni a seconda della stagione.
Costi: (vedi tabella fondo pagina)

Argomenti trattati

• Le misteriose funzioni della mia reflex:
Cosa mi serve sapere per iniziare a scattare sfruttando le caratteristiche della fotocamera.
Automatico o manuale? Diaframma, ISO, tempi: cosa sono?

• La composizione
Dove metto il soggetto? Quali elementi esaltano o riducono l’importanza del protagonista?
Perché mi sono emozionato davanti ad un magnifico panorama e poi quando ho visto l’immagine che ho scattato ho pensato che sarebbe venuta meglio con il cellulare?!

• La luce
Componente fondamentale per ogni tipo di fotografia, occorre avere un minimo d’idea conoscere i fondamentali per saperla gestire e quali effetti si possono ottenere cambiando i parametri di scatto.

 

• Abbigliamento e comportamento :

Qualche consiglio sul tipo di vestiario più consono e comodo.
L’importanza del silenzio e del “camminare nella direzione giusta”.

• Accessori utili :
Il Cavalletto e le sue alternative. Il binocolo, un alleato importante, quali caratteristiche deve avere e quale scegliere senza spendere una fortuna.

• Fotocamera e obiettivi:
Perché una reflex? Quali lunghezze di focale servono? Si può avere una buona attrezzatura senza spendere un capitale?

• I parametri di scatto:
Il mistero della nitidezza delle foto degli altri.. Perché saper impostare la fotocamera è così importante? La relazione fra il tempo e la luce.

• Il soggetto:
E’ utile, per fotografare un animale o un fiore,  conoscerne un minimo le caratteristiche. In caso di panorami, occorre conoscere elementi come composizione, prospettiva, direzione della luce ecc.

• Etica:
Intendo il rispetto assoluto per la natura in generale. Nello specifico significa un’attenzione particolare a non recare danno, disturbo o peggio “stressare” gli animali e/o fiori che avremo scelto di fotografare. Credo che nessuna foto, nemmeno se meravigliosa, possa giustificare un comportamento non etico.

uscite